top of page
Grey Black Vintage Texture Album Cover (20).jpg

FOCUS ARTISTI

10.05.2024

ROSEWOOD

Tra modernità e antichità, cantautore che strizza l'occhio ad un pop eclettico e d'oltreoceano, urban, hip hop ed elettronica, rosewood vuole raccontare i moti interiori più profondi, luminosi quanto oscuri, con il desiderio di esprimersi per sé stesso quanto per gli altri.

Lo Storytelling di rosewood esprime un autore versatile, capace di empatizzare con il suo pubblico attraverso le sensazione e le emozioni della quotidianità. La forza di rosewood sta nella sua performance live nonchè nella formazione che lo accompagna.

WhatsApp Image 2024-05-06 at 15.58.16.jpeg

10.05.2024

RAINFORCED

RAINFORCED è un progetto che nasce nel 2018, in Umbria, come un duo formato da Matteo Desantis e Raffello Deturres. Tuttavia, RAINFORCED è un disegno trasversale, spesso frutto
di una formazione fluida e della collaborazione tra musicisti ed altri elementi esterni. Con il disco “This could be a Garden”, pubblicato nel 2020, emerge un sound moderno
che prende ispirazione dal passato, facendo volutamente uso di campionature di vinili e
registrazioni dal feeling lo-fi che costituiscono la base del panorama sonoro di RAINFORCED. Negli ultimi due anni il progetto ha conosciuto un nuovo volto con le installazioni sonore “Eveil” (2023) e “Tardius” (2024) più vicino alla sperimentazione elettronica.

WhatsApp Image 2024-05-07 at 17.28_edited.jpg

11.05.2024

SLEBO

SLEBO è un progetto audio/video che nasce a Terni nel 2019 dalla fusione dell’elettronica con la dimensione live del post-punk, toccando anche sonorità techno.
Dopo vari scambi di formazione adesso il gruppo è formato da tre elementi:
- Cristian Santori (batteria ibrida),
- Alessandro Angiolini (chitarra, voce e modulari) - Daniele Giacchetti (voce e sintetizzatori).
Il nome SLEBO deriva dalle acciaierie, punto centrale della nostra città. Lo SLEBO è la lastra d’acciaio incandescente in stato di fusione.

IMG_20240427_181839_205_edited_edited.jpg

11.05.2024

KIKO

La realtà Kiko nasce nel 2020, anno in cui inizia il rapporto lavorativo e di amicizia con i produttori che tuttora lo seguono. La linea guida che stanno tracciando ambisce all'unione di un sound elettronico e contemporaneo a testi che provano ad avere un certo livello di ricercatezza e profondità, caratteristiche che oggi sono sempre più difficili da trovare. Il progetto riceve le sue maggiori influenze dal mondo rap/rnb di oltreoceano, sottogeneri annessi, e dagli anni 70/80 della scuola cantautorale italiana. "Taciturno" è il titolo dell'ultimo singolo uscito ed è l'esempio più calzante dell'intento musicale proposto.

bottom of page